Posts Tagged riciclo

SM 3401 — Il riciclo della plastica — 2011

Posted by on martedì, 29 marzo, 2016
La Gazzetta del Mezzogiorno, sabato 17 dicembre 2011 Giorgio Nebbia nebbia@quipo.it Tre trappole e tre sfide: le tre trappole sono l’incapacità di riciclare in quantità sufficiente la plastica usata, la tendenza ad esportare in Cina parte della plastica ottenuta dai nostri rifiuti e l’importazione dalla Cina di oggetti di plastica riciclata forse nocivi per i consumatori. Le tre sfide sono un miglioramento delle tecniche di raccolta delle materie plastiche usate in Italia, le tecniche per un migliore riciclo delle plastiche e un miglioramento dei controlli chimici e merceologici dei materiali plastici (come anche di altre merci) riciclati sia importati sia di produzione ...

SM 3843 — I cicli della natura e quelli delle merci — 2016

Posted by on venerdì, 5 febbraio, 2016
 http://ambiente-plus.it/i-cicli-della-natura-e-quelli-delle-merci-in-uneconomia-circolare_77821/ Giorgio Nebbia nebbia@quipo.it Economia circolare è un relativamente recente neologismo usato, principalmente, per indicare le iniziative relative al riciclo dei materiali di scarto e dei rifiuti. Una definizione e analisi “ufficiale” è stata pubblicata come “Pacchetto sull’economia circolare: domande e risposte” a cura della Commissione Europea http://europa.eu/rapid/press-release_MEMO-15-6204_it.htm. La tesi è che ogni materiale usato può tornare a nuova vita --- si può chiudere il cerchio natura-merci-natura-merci --- con soluzioni tecnico-scientifiche incoraggiate e sostenute da adatti provvedimenti legislativi, economici e fiscali. Si tratta, cioè, di imitare, nelle attività economiche, i cicli della natura nella quale non esistono rifiuti perché le scorie della vita vegetale ...

SM 2165a — Merceologia dei rifiuti e dei prodotti riciclati — 2000

Posted by on sabato, 13 settembre, 2014
ALERR, Agenzia Lucchese per l’Energia e il Recupero delle Risorse, Seminario sul tema: “Parliamo di riciclaggio”, Lucca, 14 febbraio 2000 Giorgio Nebbia  nebbia@quipo.it   Come uscire dalla trappola dei rifiuti  Non sarà possibile uscire dalla trappola in cui siamo caduti, con la continua produzione, in Italia, di 100 milioni di tonnellate all’anno di rifiuti, se non si lancia un grande piano per il recupero di tutto quanto è possibile dai rifiuti, cioè dalle merci e dai materiali usati. L’esperienza mostra che le proposte di moltiplicare le discariche o di diffondere inceneritori, con qualunque nome presentati, sono insostenibili. E’ sempre più difficile trovare spazio --- cave abbandonate, ...

SM 2902 — Apologia dello scarabeo che ricicla i rifiuti — 2008

Posted by on sabato, 15 marzo, 2014
  La Gazzetta del Mezzogiorno, domenica 13 gennaio 2008  Giorgio Nebbia nebbia@quipo.it Nel gran discorrere che si è fatto di recente a proposito dei rifiuti di Napoli e della Campania, è emersa spesso la raccomandazione di procedere alla “raccolta differenziata”. Con questo termine si intendono delle azioni dirette a separare, dai rifiuti misti, quelle componenti suscettibili di essere sottoposte a riciclo, cioè alla trasformazione di nuovo in merci utilizzabili, una operazione del resto indicata come obbligatoria dalla legge europea e italiana sul trattamento dei rifiuti. Tale legge impone al primo punto l’obbligo di diminuire la massa dei rifiuti e al secondo punto l’obbligo ...

SM 3256 — La riciclo-logia — 2010

Posted by on venerdì, 27 settembre, 2013
La Gazzetta del Mezzogiorno, martedì 23 novembre 2010. Giorgio Nebbia nebbia@quipo.it Propongo di chiamare riciclo-logia quel capitolo della Merceologia che si occupa della tecnologia del riciclo dei materiali usati e delle proprietà dei prodotti riciclati. Chi volesse svolgere questo corso in una Università ha oggi a disposizione un apposito trattato chiamato: “L’Italia del riciclo”, pubblicata nei mesi scorsi dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile, una organizzazione presieduta da Edo Ronchi che è stato Ministro dell’ambiente nel governo Prodi (1996-1998) e che ha legato al suo nome al primo decreto moderno e organico sul trattamento dei rifiuti. Come tale decreto ben specifica, la prima ...

SM 1745 — Per una Merceologia del riciclo, venti anni fa — 1994

Posted by on venerdì, 27 settembre, 2013
La Gazzetta del Mezzogiorno, 17 febbraio 1994  Giorgio Nebbia nebbia@quipo.it Si fa presto a dire pattume: il recente (1993) volume di "Statistiche ambientali", pubblicato dall'ISTAT (l'Istituto Nazionale di Statistica) --- 25.000 lire spese bene per avere un quadro dettagliato degli inquinamenti, dei rifiuti e degli incendi del nostro paese --- spiega che nel 1991 l'Italia ha prodotto 20 milioni di tonnellate di rifiuti solidi urbani, quelli che escono ogni giorno dalle nostre case. Le città producono ogni anno altri 40 milioni di tonnellate di rifiuti che la legge definisce "speciali" (il cui smaltimento richiede particolari accorgimenti): fra questi i rottami di demolizione degli ...

SM 3578 — La chimica del riciclo — 2013

Posted by on mercoledì, 31 luglio, 2013
La Gazzetta del Mezzogiorno, martedì 30 luglio 2013 Giorgio Nebbia nebbia@quipo.it Nel film “Il laureato”, di Mike Nichols, del 1967, considerato uno dei più importanti film della storia, quando il giovane Benjamin Braddock (un grande Dustin Hoffman) torna a casa dopo la laurea, tutti si preoccupano del suo avvenire e di come farlo sposare con la figlia del socio del padre. Il solerte amico di famiglia, il signor McGuire, lo prende da parte e gli dice: “Benjamin: ti dirò una sola parola: plastica”. Aveva ragione il signor McGuire; nella plastica, sembravano riposte le fortune del mondo; negli anni sessanta la produzione mondiale ...

NC 186 — Merceologia del riciclo– 2013

Posted by on giovedì, 4 luglio, 2013
Nuovo Consumo, 22, (228), p. 17 (luglio-agosto 2013) Giorgio Nebbia  nebbia@quipo.it I rifiuti diligentemente e ecologicamente separati dai cittadini e introdotti nelle campane della raccolta differenziata diventano merci, oggetti di commercio e di affari e sono destinati a delicati processi tecnologici al fine di diminuire la massa dei rifiuti avviati agli inceneritori e alle discariche e di ottenere nuove merci “riciclate”, con minire richiesta di materie prime tratte dalla natura o importate. Il successo delle relative operazioni, condotte da centinaia di imprese e che coinvolgono migliaia di lavoratori e un grosso giro di affari, richiede però una certa attenzione. Ciascuna delle frazioni ...

SM 3569 — Eccedenze di zolfo da recupero — 2013

Posted by on martedì, 25 giugno, 2013
La Gazzetta del Mezzogiorno, martedì 25 giugno 2013 Giorgio Nebbia nebbia@quipo.it  La difesa dell’ambiente non comporta soltanto dei costi per la collettività; anzi spesso è una fonte di guadagno privato e collettivo se dalla depurazione delle sostanze inquinanti si recupera qualcosa di vendibile. Con cautela, però, perché la quantità delle merci recuperate dai processi di depurazione può anche essere troppa, rispetto alle richieste del mercato e dell’industria. E’ il caso dello zolfo che le raffinerie di petrolio “devono” separare dai prodotti petroliferi per rispettare le norme internazionali: durante la combustione, infatti, lo zolfo presente nei combustibili si trasforma in anidride solforosa e ...

SM 3514 — Genocidio merceologico — 2012

Posted by on giovedì, 16 maggio, 2013
.eco, 24, (9), 5-6 (dicembre 2012), http://www.educazionesostenibile.it/portale/pianeta-eco/archivio-numeri/2012/1636-e-uscito-il-numero-di-dicembre-2012.html  Giorgio Nebbia nebbia@quipo.it E’ di recente apparso un rapporto intitolato: “I peggiori problemi di inquinamento del mondo: I rischi per la salute delle discariche di rifiuti pericolosi”, pubblicato a cura dell’associazione ambientalista e umanitaria, Greecross, quella “crocerossa” ambientale creata in Europa dall’ex-segretario sovietico Gorbaciov. Greencross ha una sede anche in Italia e pubblica la rivista “Verde ambiente”. Il nuovo volume fa un bilancio di un fenomeno di cui poco si parla: le malattie, le morti e i dolori umani conseguenti l’esportazione, da parte dei paesi industriali nei paesi poveri, africani e asiatici, ex-coloniali, dei rifiuti tossici ...