Posts Tagged energia nucleare

SM 3874 — Quella giornata di primavera — 2016

Posted by on martedì, 26 aprile, 2016
La Gazzetta del Mezzogiorno, martedì 26 aprile 2016 Giorgio Nebbia nebbia@quipo.it  A trent’anni di distanza da quel 26 aprile del 1986 giornali e televisioni ricordano il grave incidente che porta il nome di Chernobyl; in quella cittadina dell’Ucraina, allora sovietica, che nessuno aveva mai sentito nominare, in uno dei quattro reattori della centrale nucleare, per l’interruzione della circolazione dell’acqua di raffreddamento si verificò la fusione del “nocciolo”, un insieme di tubazioni di acciaio che contenevano grandi quantità di atomi radioattivi: uranio, plutonio e i loro prodotti di fissione che il mondo avrebbe imparato a conoscere per nome: cesio, stronzio, iodio radioattivi. A ...

#3605 — La battaglia di Scanzano — 2013

Posted by on martedì, 12 novembre, 2013
La Gazzetta del Mezzogiorno, 12 novembre 2013 Giorgio Nebbia nebbia@quipo.it  Scanzano chi ? Sono passati dieci anni da quando questo quasi sconosciuto, e poi presto dimenticato, paesino della Basilicata è stato al centro di una battaglia ecologica che allora ebbe un certo rilievo. La storia è presto raccontata. In Italia da decenni esistono alcune diecine di migliaia di tonnellate di sostanze radioattive, ad alta e media radioattività, che sono il residuo di una sventurata stagione nucleare, consistita nella costruzione di alcuni reattori, quattro più grossi e altri minori, chiusi dopo breve tempo uno dopo l’altro, e in avventate attività di trattamento di ...

SM 3313 — Fukushima e soldi — 2011

Posted by on venerdì, 8 marzo, 2013
La Gazzetta del Mezzogiorno, martedì 19 aprile 2011; Economia e Commercio (Bari), [IV], 21, 5-6 (2011); http://centropacecorrie.wordpress.com/2011/04/22/58/#more-58  Giorgio Nebbia nebbia@quipo.it Dopo gli incidenti alle centrali nucleari giapponesi di Fukushima c’è stato un po’ di ripensamento nei programmi nucleari del governo italiano; lo stesso governo si è affrettato a emanare un decreto che rimanda di un anno le procedure di localizzazione delle possibili centrali nucleari (ma non le procedure di localizzazione dei depositi delle scorie radioattive); vari paesi hanno deciso di rivedere le condizioni di sicurezza delle centrali esistenti, le quali (sono quasi 450 nel mondo) continuano a frantumare nuclei di uranio e ...