Posts Tagged agricoltura

sm 2781 — La fabbrica della natura — 2006

Posted by on domenica, 4 dicembre, 2016
In: R. Bocci e G. Ricoveri (a cura di), “Agri-Cultura. Terra, lavoro, ecosistemi”, Bologna, EMI Editrice Missionaria Italiana, 2006, p. 15-26 Giorgio Nebbia nebbia@quipo.it 1.  La natura come fonte di materie prime, merci ed energia Per tutta la loro lunga storia gli esseri umani hanno tratto alimenti, merci e materiali da costruzione dalla natura. Attraverso una lenta e attenta opera di scelta, i nostri predecessori hanno identificato, per tentativi ed errori, le piante nutritive, quelle curative e aromatiche, quelle che erano in grado di fornire merci sempre più raffinate e diversificate come combustibili, prodotti chimici industriali, coloranti, fibre tessili, pellami, legnami per case, ...

SM 3834 — L’anno internazionale dei legumi — 2016

Posted by on martedì, 5 gennaio, 2016
La Gazzetta del Mezzogiorno, martedì 5 gennaio 2016 Giorgio Nebbia nebbia@quipo.it  Li chiamavano ”carne dei poveri” perché effettivamente fagioli, piselli, ceci, fave, lenticchie erano una fonte di proteine abbastanza pregiate per le famiglie che si nutrivano essenzialmente di mais o frumento. In Italia questa stagione è (fortunatamente) finita e i legumi sono ormai ingredienti di una gastronomia che può contare su altre fonti di proteine, ma per molti milioni di terrestri i legumi occupano ancora grande importanza come alimenti. Al punto che le Nazioni Unite hanno voluto dedicare questo 2016 proprio ai legumi, nella serie degli “anni internazionali” che avrebbero il fine ...

NC 93 — Anno del riso — 2004

Posted by on venerdì, 1 gennaio, 2016
Nuovo Consumo, 14, 134, marzo 2004 Giorgio Nebbia nebbia@quipo.it Tutti i lettori conoscono il riso, quei chicchi bianchi che possono essere preparati in innumerevoli gradevoli forme alimentari. Si sa che il Piemonte è la patria del riso, che l'Italia è un importante produttore di riso, 1.370.000 tonnellate nel 2002, ed è anche un paese esportatore di riso: 666.000 tonnellate nel 2000. Ma questi numeri impallidiscono davanti a quelli della produzione e del commercio mondiali. Nel mondo nel 2003 si sono prodotti 576 milioni di tonnellate di risone, la forma del chicco del riso così come viene raccolto; nel risone la cariosside, la ...

SM 3174 — Gomma dalle patate — 2010

Posted by on lunedì, 20 luglio, 2015
La Gazzetta del Mezzogiorno, giovedì 4 marzo 2010; http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/GdM_le_analisi_NOTIZIA.php?IDNotizia=315965&IDCategoria=2682 Giorgio Nebbia nebbia@quipo.it La notizia, proprio di ieri 3 marzo 2010, che la Commissione europea ha autorizzato la produzione in tutti i paesi della Comunità di patate geneticamente modificate, ha destato grande attenzione e anche preoccupazione. Ci sono due posizioni economiche e politiche contrapposte. Da una parte la ricerca scientifica di grandi società multinazionali è stata capace di “creare” organismi vegetali, in questo caso le patate, ma anche mais, soia, eccetera, modificando il loro patrimonio genetico con ”frammenti” di quello di altri organismi vegetali, ma anche animali. Con questo gli organismi geneticamente modificati (OGM) ...

SM 2369 — Paesaggio e biodiversità — 2002

Posted by on lunedì, 10 marzo, 2014
Italia Nostra, Giornata di studio sul tema: “Paesaggio, agricoltura e benessere”, Roma, Sala dello stenditoio, San Michele, 6 dicembre 2002  Giorgio Nebbia, nebbia@quipo.it Il paesaggio agrario si può considerare come il territorio nel quale si svolge la più importante attività produttiva del paese: la fabbricazione, attraverso l'agricoltura, cioè i campi e le foreste coltivati, ogni anno, di oltre cento milioni di tonnellate di materie, la stessa massa del petrolio e dei prodotti petroliferi che attraversano l'economia italiana, quattro volte il peso dell'acciaio e degli altri metalli prodotti in Italia.  "Sul" paesaggio agrario sono presenti circa trenta milioni di animali da allevamento di grossa ...