Altronovecento

Ambiente Tecnica Società. Rivista digitale fondata da Giorgio Nebbia

Giorgio Nebbia: il suo contributo a CNS
di  Giovanna Ricoveri

Di Giovanna Ricoveri con Marinella Correggia, Gloria Malaspina, Giovanni Carrosio



INTRODUZIONE

Giorgio Nebbia (1926-2019) è morto il 3 luglio 2019, a 93 anni. Ecologo, chimico, docente di merceologia nella Facoltà di economia e commercio dell’Università di Bari, tre lauree honoris, deputato per due legislature della Sinistra Indipendente, autore di innumerevoli pubblicazioni scientifiche e di divulgazione scientifica, schierato contro le merci oscene come le armi e il nucleare, voce autorevole dei movimenti ambientalisti, storico della tecnica, bibliofilo e archivista.

Generoso del suo sapere e del suo tempo, dotato di cuore oltre che di mente, assertore dell’ecologia politica come progetto di trasformazione dell’economia e della società.

Ci vorrà del tempo prima di capire fino in fondo l’importanza e l’attualità di una personalità così ricca e originale come quella di Giorgio Nebbia, che ha saputo coniugare l’ecologia con Marx (e con la fede cattolica), scienziato e uomo di sinistra, schierato dalla parte degli ultimi. A questo fine, proponiamo qui la raccolta di una parte dei sui scritti pubblicati sulla rivista Capitalismo Natura Socialismo (CNS), l’iniziativa editoriale nata subito dopo la caduta del Muro di Berlino nel quadro di una rete di quattro riviste: la statunitense diretta da James O’Connor, la capofila; la spagnola diretta da Juan Martinez Alier; la francese diretta da Jean-Paul Deléage e l’italiana (diretta da Giovanna Ricoveri e Valentino Parlato). La peculiarità di questa iniziativa editoriale è proprio avere riassunto in tre parole –Capitalismo Natura Socialismo - il nesso tra la difesa della natura, che il capitalismo non garantisce, e la democrazia, sintetizzata dal termine socialismo usato in senso lato e in coerenza con il sentire di trent’anni fa, quando il mondo era assai diverso da quello che è oggi.

In una email del dicembre 1993, Giorgio affermava che CNS era nata per rispondere a due domande dell’ecologia politica: è il capitalismo compatibile con la difesa della natura e dell’ambiente, intesi come base vivente della stessa vita degli esseri umani?  Potrebbe una società socialista assicurare una maggiore attenzione per gli stessi valori?   Due domande che sono state il leitmotiv di CNS e di tutti i testi da lui pubblicati su CNS, destinati a fornire analisi e strumenti di senso indispensabili per leggere la realtà e per cambiarla, rendendo le scelte (umane) della politica compatibili con le leggi (naturali) dell’ecologia.

Gli interventi della politica che non tengono conto delle leggi della natura, sono destinati a soddisfare gli interessi dei pochi, non a soddisfare i bisogni dei più. In un saggio pubblicato nel 1994, ripreso nella presente raccolta, “La nostra sinistra ecoresistente”, Giorgio denunciava come in Italia (e non solo in Italia) i rossi e i verdi si sono rimpallati la responsabilità della crisi ecologica, rinunciando ad unire le forze, e diventando così corresponsabili della crisi ambientale emersa dopo il 1973, con l’aumento del prezzo del petrolio e la rimessa in discussione del rapporto Nord -Sud.  La sinistra, dice Giorgio Nebbia, ha considerato la protesta ecologica come un lusso, “un capriccio borghese, come l’ecologia delle contesse”, più che come “una occasione di lotta contro il vero comune nemico, il modo capitalistico di produzione”. I verdi, invece, hanno criticato il modo capitalistico di produzione ma non lo hanno combattuto fino in fondo perché ne hanno sottovalutato la pervasività e la pericolosità.

In tutti gli scritti pubblicati su CNS, Giorgio ha dato particolare rilievo al modo in cui il tema specifico via via da lui affrontato si è verificato storicamente ed è stato rappresentato in letteratura, con particolare attenzione al modo in cui quel problema è stato trattato da Karl Marx sia nel Capitale che nelle altre sue opere, specie in quelle giovanili.  Era convinto infatti che la critica del capitalismo e dei suoi effetti distruttivi fosse in sé una critica ecologica del capitalismo e avesse la radicalità necessaria per capire il funzionamento della vita naturale e sociale sul pianeta Terra. Forte di questa convinzione, ci ha invitati a riprendere la critica del capitale iniziata oltre 150 anni fa da Marx ed Engels – ovviamente, con gli occhi del ventunesimo secolo.

Come già detto sopra, CNS italiana ha articolato il suo lavoro intorno all’ecologia politica, intesa come la disciplina che si occupa degli effetti prodotti dalle scelte della politica sulla natura e sull’ambiente. Effetti nefasti, quando le politiche ambientali affrontano i problemi piecemeal,  “uno alla volta”, senza tenere conto delle conseguenze che ciascuna di esse provoca su tutte le altre  parti del sistema. Per prendere decisioni efficaci, occorre pertanto avere la conoscenza del modo di funzionamento dei cicli della natura e delle merci, dei quali Giorgio Nebbia è stato un grande studioso e maestro.

In questa raccolta abbiamo scelto contributi tra le molte centinaia di quelli pubblicati da Giorgio Nebbia su CNS nel periodo 1991-2018, tra saggi e articoli, presentazione di autori, racconto di crisi ecologiche globali e locali e dei movimenti che denunciano quelle crisi e propongono le misure necessarie per risolverle. I testi sono riconducibili ad alcuni macrotemi e sono presentati in ordine cronologico. Nel corso del tempo, i problemi si sono modificati e sono peggiorati, ed è cambiato anche il modo di esporli. Si è così passati dai testi teorici e lunghi del decennio 1990 a quelli più brevi legati all’attualità come la maggior parte di quelli degli anni successivi.  La modifica del contesto ha favorito anche la variazione del titolo della rivista (vedi l’Avvertenza Terminologica sotto riportata), che ruota sempre intorno alle tre parole del titolo iniziale, Capitalismo Natura Socialismo, nella convinzione che la difesa della natura non può essere garantita dal capitalismo, e ha bisogno di un diverso sistema di valori e di principi come quelli progressisti che un tempo si definivano “socialismo”, e cioè  di una sinistra attenta ai bisogni dei più, rispettosa della libertà di tutti, di una sinistra che privilegi il collettivo rispetto all’individuale, capace di  leggere il presente e di avere una presa sulla realtà.

 

Avvertenza terminologica

La rivista CNS (www.ecologiapolitica.org) ha avuto alterne vicende nel corso dei suoi trent’anni di vita. Per i primi sette anni (1991-1997) è stata pubblicata come quadrimestrale in versione cartacea, dapprima con la Manifestolibri (con il titolo CNS), poi con Datanews (con il titolo Ecologia Politica). Nei tre anni 1998-2000 è uscita in forma telematica. Nei successivi due anni 2001-2002 è uscita come inserto mensile del quotidiano Liberazione, con il titolo CNS, per tornare online nel 2003-2004. Nei tre anni 2005-2007 ha pubblicato con la EMI di Bologna tre Quaderni, rispettivamente sui beni comuni, sull’agricoltura e sul commercio estero in agricoltura. Nei sei anni 2013-2018 è tornata on line con il titolo CNS-Ecologia Politica. Ricerche per l’alternativa.

 

 

AMBITI TEMATICI

L’articolazione degli ambiti tematici qui proposta come guida alla lettura tiene conto del fatto che ogni saggio o articolo reca con sé un retroterra conoscitivo e culturale multiforme del quale il “titolo” non può rendere giustizia piena. Tuttavia ogni testo ha un obiettivo chiaro: analizzare, proporre, denunciare, stimolare consapevolezza, raccontare. Si può comunque cogliere una sorta di “mainstreaming” in ogni testo e questo è il criterio da noi scelto per costruire gli ambiti tematici.

*     Teoria e Storia (TS)

*     Tecnologia e Ambiente (TA)

*     Agricoltura e Territorio (AT)

*     Acqua (AC)

*     Nucleare Civile (NC)

*     Guerre e Merci violente(GM)

*     Crisi Ecologiche globali e locali (CE)

*     Futuro (FU)



TEORIA E STORIA

Comprende i saggi e gli articoli, che raccontano la nascita e l’evoluzione del pensiero ecologico, analizzandone i contesti storici – nazionali e globali, economici e politici – puntuali e nel loro divenire, evidenziando anche la natura delle scelte e le disuguaglianze conseguente fra i popoli e i continenti.

TECNOLOGIA E AMBIENTE

Comprende i testi che descrivono la base tecnologica e tecnica della produzione di merci, indicandone il valore d’uso e il valore di scambio, nel tempo. Descrive, inoltre, l’evoluzione dei processi produttivi e dei consumi.

AGRICOLTURA E TERRITORIO

I testi raccolti valorizzano il contributo che la terra e la natura potrebbero dare, con la ricchezza della propria biodiversità, in contenuti chimici, biologici e tecnologici. Si pensi alla produzione di batteri “buoni” senza passare da laboratori, alle biomasse.

ACQUA

La varietà e ricchezza dei testi proposti parla da sola e spiega la centralità che l’acqua ha nel pensiero del nostro Autore.

NUCLEARE CIVILE

Dalle centrali nucleari e dalla critica ad esse sotto tutti i punti di vista, tecnologici e ambientali, all’uso violento dei loro sottoprodotti, Nebbia denuncia sia i danni irreversibili alla natura e a tutte le specie, sia gli interessi economici e geopolitici che ne sono il motivo, mettendo in evidenza le diverse posizioni della comunità scientifica.

GUERRE E MERCI VIOLENTE

I testi qui inseriti riguardano le guerre e le loro conseguenze, così come le scelte di natura geopolitica e la saldatura tra gli interessi privati e dei governi, sia industriali che di potere.

CRISI ECOLOGICHE LOCALI E GLOBALI

L’analisi delle crisi ambientali coprono l’intero campo delle conoscenze e del sapere di Giorgio Nebbia. Parlano di territori, di popolazioni, di fabbriche, di lavoratori, di tecnologie, di salute, di impunità dei responsabili dei danni, di approssimazione delle norme di tutela, di inquinamento e di cambiamenti irreversibili.

FUTURO

I saggi di questo ambito non sono solo racconti del passato, ma proposte per il futuro. “La lezione di Roosevelt vale ancora?” ne è un esempio eloquente, naturalmente senza punto interrogativo. Davvero, “Il passato è prologo”, come amava dire il nostro Autore.

 

*     Teoria e Storia

Lo sviluppo sostenibile è un’ideologia borghese?

CNSCapitalismo, Natura, Socialismo n.1, 1991

Una società solare?

CNSCapitalismo Natura Socialismo, n.3, 1991

Manifesto per un’ecologia socialista (per un socialismo ecologico)

CNS, Capitalismo Natura, Socialismo, n.4, 1992

La nostra sinistra ecoresistente

CNSCapitalismo Natura Socialismo, n.11, 1994

A 150 anni dai Manoscritti economico-filosofici

CNSCapitalismo Natura Socialismo n.12, 1994

A un quarto di secolo dal Club di Roma

Ecologia Politica-CNS, nn.20-21, 1997

Produzione di merci a mezzo di natura

Ecologia Politica-CNS, nn.1-2, gennaio-agosto 1999

Per una definizione di storia dell’ambiente

Ecologia Politica-CNS, n.3, settembre-dicembre 1999

L’ecologia è una scienza borghese?

Ecologia Politica-CNS, n.1, aprile 2000

I nuovi volti della lotta di classe

CNS, Liberazione, Supplemento mensile, 28 gennaio 2001

Un incontro difficile, Ecologia e Sinistra

CNS, in Liberazione, Supplemento mensile, 28 luglio 2002

La circolazione natura-merci-natura

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, n.1, 2014

Vladimir Vernadskij: un pioniere dell’ecologia

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, n.1, 2014

Ecologia e merceologia: un rapporto necessario

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, n.5, 2014

*     Tecnologia e Ambiente

Le merci transgeniche

Ecologia Politica-CNS, n.1, aprile 2000

La fragilità tecnologica della modernità

CNS, in Liberazione, Supplemento mensile, 30 dicembre 2001

Merceologia del riciclo

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, n.1, 2013

Il ritorno della gomma guayule

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, n.1, 2014

Caffettiere e ambiente

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, n.3, 2014

La chimica del riciclo

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, n.3, 2014

Le automobili, “insolentchariots”

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, n.5, 2014

Il Re dello zolfo

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, n.5, 2014

Canapa, presente e futuro

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, n.1, 2016

*     Agricoltura e Alimentazione

Agricoltura, ricchezza a perdere: merci dalla biomassa

CNS, in Liberazione, Supplemento mensile, 26 maggio 2002

La fabbrica della natura

“Agri-Cultura. Terra Lavoro Ecosistemi”, Quaderno n.2, EMI editore, 2006

La fame e il ruggito del mondo

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, n.1, 2014

Conviene salvare i territori perduti

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, n.3, 2014

Oxfam. Agricoltura ecologica, la nuova frontiera

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, n.7, 2016

*     Acqua

Il potere ai bacini idrografici

“Beni comuni fra tradizione e futuro”, Quaderno n.1, EMI editore, 2005

Gli oceani, bene comune

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, n.1, 2013

Fogne e depuratori

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, n.1, 2014

Il ciclo dell’acqua

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, n.1, 2014

Il servizio idrogeologico, la grande opera che non c’è

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, nn.11-12, 2017

Parla una goccia d’acqua. World Water Day 2018

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, nn.3-4, 2018

La fusione dei ghiacciai

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, nn.7-8, 2018

*     Nucleare civile

Contro la resurrezione del nucleare

Ecologia Politica-CNS, nn.16-17, 1996

Trentamila bombe nucleari

CNS, in Liberazione, Supplemento mensile, 28 ottobre 2001

Le armi nucleari fra deterrenza e pacifismo (sotto pseudonimo John Wilkins)

CNS, in Liberazione, Supplemento mensile, dicembre 2001

Non aprire per 200.000 anni. Note a margine della rivolta di Scanzano Ionico

Ecologia Politica-CNS, nn.1-2, gennaio-giugno 2004

In morte di Montalto di Castro

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, n.6, 2016

Vergogna

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, n.11, 2016

Misteri e commedie

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, n.2, 2017

*     Guerre e Merci violente

Guerre a bassa e alta intensità

Ecologia Politica CNS, nn. 1-2, gennaio-luglio 2003

La chimica di morte. Le armi chimiche

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, n.1, 2013

Geopolitica delle guerre

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, n.2, 2014

*     Crisi ecologiche globali e locali

Erosione delle spiagge

CNS, in Liberazione, Supplemento mensile, novembre 2001

Cinquanta anni fa l’alluvione del Polesine*

CNS, in Liberazione, Supplemento mensile, 25 novembre 2001

“Tua per sempre”: la violenza sulla natura

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, n.2, 2014

Uragano Katrina e New Orleans

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’autonomia, n.11, 2015

L’ecologia di fabbrica

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, n.5, 2016

Il furore degli immigrati

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, n.9, 2016

Quattrocentodieci. È tutta questione di merci

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, nn.4-5, 2017

*     Futuro

La lezione di Roosevelt vale ancora?

CNSCapitalismo Natura Socialismo, n.7, 1993

Politica energetica: Protest and survive(sotto pseudonimo John Wilkins)

CNS, Liberazione, Supplemento mensile, 27 maggio 2001

Riflessioni sulla insostenibilità

CNS, in Liberazione, Supplemento mensile,marzo 2002

La trappola della mobilità sostenibile

CNS, in Liberazione, Supplemento mensile, 1ottobre 2002

Supponiamo che

Ecologia Politica-CNS, nn. 1-2, gennaio-giugno 2004

Per un Corpo nazionale di difensori del territorio

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, n.1, 2013

C’era una volta l’austerità. Attualità del piano a medio termine, proposto da Enrico Berlinguer nel 1977. La parolaccia.

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, n.7, 2015

Quale salvezza per gli umani e l’ambiente?

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, n.3, 2016

La difesa dell’ambiente è l’altra faccia della lotta alla globalizzazione

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, n.12, 2016

Chiamata alle armi per una nuova contestazione ecologica

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, n.6, 2017

L’Ilva non è un salotto

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, nn.2-3, 2018

Produrre per cosa, per chi e dove

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, nn.5-6, 2018

L’effetto serra del consumismo

Ecologia Politica-CNS, Ricerche per l’alternativa, nn.9-10, 2018

 

 

INDICE CRONOLOGICO

 

Lo sviluppo sostenibile è un’ideologia borghese?

Capitalismo Natura Socialismo, n.1, 1991

Una società solare?

Capitalismo Natura Socialismo, n.3, 1991

Manifesto per un’ecologia socialista (Per un socialismo ecologico)

Capitalismo Natura Socialismo, n.4, 1992

La lezione di Roosevelt vale ancora?

Capitalismo Natura Socialismo, n.7, 1993

La nostra sinistra ecoresistente

Capitalismo Natura Socialismo, n. 11, 1994

A 150 anni dai Manoscritti economico-filosofici

Capitalismo Natura Socialismo, n.12, 1994

Contro la resurrezione del nucleare

Ecologia Politica, nn.16-17, 1996

A un quarto di secolo dal Club di Roma

Ecologia Politica, nn.20-21, 1997

Produzione di merci a mezzo di natura

Ecologia politica-CNS, nn.1-2, gennaio-agosto 1999 (telematica)

Per una definizione di storia dell’ambiente

Ecologia politica-CNS, n.3, settembre-dicembre 1999

Le merci transgeniche

Ecologia politica-CNS, n.1, aprile 2000

L’ecologia è una scienza borghese?

Ecologia politica-CNS, n.1, aprile 2000

I nuovi volti della lotta di classe

CNS, inserto mensile supplemento di Liberazione, 28 gennaio 2001

Politica energetica: Protest and survive (sotto pseudonimo John Wilkins)

CNS, inserto mensile supplemento di Liberazione, 27 maggio 2001

Trentamila bombe nucleari

CNS, inserto mensile supplemento di Liberazione, 28 ottobre 2001

Erosione delle spiagge

CNS, inserto mensile supplemento di Liberazione, novembre 2001

Cinquanta anni fa l’alluvione del Polesine

CNS, inserto mensile supplemento di Liberazione, 25 novembre 2001

La fragilità tecnologica della modernità

CNS, inserto mensile supplemento di Liberazione, 30 dicembre 2001

Le armi nucleari fra deterrenza e pacifismo (sotto pseudonimo John Wilkins)

CNS, inserto mensile supplemento di Liberazione, dicembre 2001

Riflessioni sulla insostenibilità

CNS, inserto mensile supplemento di Liberazione, 31 marzo 2002

Agricoltura, ricchezza a perdere: merci dalla biomassa

CNS, inserto mensile supplemento di Liberazione, 26 maggio 2002

Un incontro difficile, Ecologia e Sinistra

CNS, inserto mensile supplemento di Liberazione, 28 luglio 2002

La trappola della mobilità sostenibile

CNS, inserto mensile supplemento di Liberazione, 1 ottobre 2002

Guerre a bassa e alta intensità

Ecologia Politica-CNS, nn. 1-2, gennaio-luglio 2003 (telematica)

Non aprire per 200.000 anni. Note a margine della rivolta di Scanzano Ionico

Ecologia Politica-CNS, nn.1-2, gennaio-giugno 2004 (telematica)

Supponiamo che

Ecologia Politica-CNS, nn.1-2, gennaio-giugno 2004 (telematica)

Il potere ai bacini idrografici

Beni comuni fra tradizione e futuro”, CNS, Quaderno n.1, EMI editore, 2005

La fabbrica della natura

AGRI-CULTURA. Terra Lavoro Ecosistemi”, CNS, Quaderno n.2, EMI editore, 2006

La chimica di morte. Le armi chimiche

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.1, 2013

Merceologia del riciclo

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.1, 2013

Gli oceani, bene comune

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.1, 2013

Per un Corpo nazionale di difensori del territorio

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.1, 2013

Fogne e depuratori

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.1, 2014

Il ciclo dell’acqua

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.1, 2014

Il ritorno della gomma guayule

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.1, 2014

La circolazione natura-merci-natura

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.1, 2014

La fame e il ruggito del mondo

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.1, 2014

Vladimir Vernadskij: un pioniere dell’ecologia

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.1, 2014

Tua per sempre”: la violenza sulla natura

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.2, 2014

Geopolitica delle guerre

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.2, 2014

Caffettiere e ambiente

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.3, 2014

La chimica del riciclo

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.3, 2014

Conviene salvare i territori perduti

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.3, 2014

Le automobili, “insolent chariots”

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.5, 2014

Il Re dello zolfo

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.5, 2014

Ecologia e merceologia: un rapporto necessario

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.5, 2014

C’era una volta l’austerità. Attualità del piano a medio termine, proposto da Enrico Berlinguer nel 1977 - La parolaccia

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.7, 2015

Uragano Katrina e New Orleans

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.11, 2015

Canapa, presente e futuro

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.1, 2016

Quale salvezza per gli umani e l’ambiente?

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.1, 2016

L’ecologia di fabbrica

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.5, 2016

In morte di Montalto di Castro

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.6, 2016

Oxfam. Agricoltura ecologica, la nuova frontiera

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.7, 2016

Il furore degli immigrati

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.9, 2016

Vergogna

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.11, 2016

La difesa dell’ambiente è l’altra faccia della lotta alla globalizzazione

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.12, 2016

Misteri e commedie

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.2, 2017

Quattrocentodieci. È tutta questione di merci

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.4-5, 2017

Chiamata alle armi per una nuova contestazione ecologica

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.6, 2017

Il servizio idrogeologico, la grande opera che non c’è

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.11-12, 2017

L’Ilva non è un salotto

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.2-3, 2018

Parla una goccia d’acqua. World Water Day 2018

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.3-4 marzo-aprile 2018

Produrre per cosa, per chi e dove

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.5-6, 2018

La fusione dei ghiacciai

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.7-8, 2018

L’effetto serra del consumismo

CNS-Ecologia Politica, Ricerche per l’alternativa, n.9-10, 2018